Home » Agenda Brasil 2016

Agenda Brasil 2016

POSTER SITO 2016-ok-01

 

AGENDA BRASIL 2016
Giunta alla sua 5° edizione, Agenda Brasil getta uno sguardo sulle storie che raccontano la sempre multiforme e riccamente problematica realtà brasiliana, cercando accenti nuovi o che reinterpretino le proposte delle passate edizioni.
Cinema, musica dal vivo, letteratura: voci dal Brasile.

Leggi di più
 
 
Schede complete dei film
 
 
Partners
 
 

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
CINEMA
presso MIC – Museo Interattivo del Cinema

Viale Fulvio Testi 121 – Tel. 0287242114 – Ingresso: Intero € 5,50
 Ridotto € 4,00 
Bambino+adulto € 6,00 (riduzioni: Cinetessera, under 14, studenti universitari, Touring Club Junior e Adulti, abbonamento LaVerdi).
 

SABATO 29 OTTOBRE
h 17.00 Il bacio della donna ragno
Regia di H. Babenco, USA, Brasile, 1985, 120’. Int.: William Hurt, Raul Julia, Sonia Braga, José Lewgoy, Milton Gonçalves. Un omosessuale condannato per corruzione di minorenne, è in cella con Valentin, politico ribelle, per estorcergli informazioni. Nella forzata convivenza, Molina gli racconta i film che hanno deliziato la sua giovinezza e la coabitazione porterà a conclusioni inaspettate.
Per questo film William Hurt ha ricevuto come miglior attore i premi Oscar, Cannes, BAFTA.
Trailer

h 17.00 Sacundì, sacundà: lezione di ballo Samba-Rock con Elizete Moreira e l’Orchestra Invisibile.
Posti limitati, prenotazione obbligatoria: ligaomotoradio@gmail.com

h 18.30 Brindisi di inaugurazione di Agenda Brasil 2016
Mini concerto con Motoradio (Vintage Samba-rock)
A seguire:

Simonal – ninguém sabe o duro que dei
Regia di Claudio Manoel, Micael Langer, Brasile 2007, 84’, v.o. sott. it. Con: Chico Anysio, Jaguar, Luís Carlos Miele, Max de Castro, Nelson Motta, Pelé. La carriera folgorante di Wilson Simonal, da ex-caporale a cantante di successo negli anni ‘60. Dai milioni di dischi venduti e gli stadi pieni ai suoi concerti, fino alla rovina con l’accusa di essere stato un informatore della dittatura militare che lui ha sempre negato. Lanciato da Carlos Imperial, Simonal vendette milioni di dischi e riempì gli stadi durante i suoi concerti finché fu condannato all’ostracismo dovuto all’accusa di essere stato un informatore della dittatura militare, cosa che ha sempre negato.
Grande Premio del Cinema Brasiliano 2010 come: Miglior lungometraggio documentario; Miglior montaggio di documentario; Miglior suono; Miglior colonna sonora originale.
Menzione d’onore al Festival Internazionale dei Documentari – É Tudo Verdade, 2008.
Miglior film – Giuria ufficiale e Miglior film – Giuria popolare al Festival di Paulínia, 2008.
Trailer
 
– –
DOMENICA 30 OTTOBRE
h 15.00 Rio II, Missione Amazzonia
Regia di Carlos Saldanha, Brasile/USA, 2014, 102’. Doppiatori Italiani: Fabio De Luigi, Domitilla D’Amico, Mario Biondi, Pino Insegno. Blu e la sua famiglia partono per l’Amazzonia alla ricerca di un altro esemplare della loro specie. Non sarà facile adattarsi e tra mille avventure dovranno anche difendersi da Miguel, loro storico nemico. Trailer

h 17.00 A família Dionti
Regia di Alan Minas, Brasile 2015, 97’, v.o. sott. it. Int.: Antônio Edson, Gero Camilo, Murilo Quirino, Anna Luiza Paes Marques, Bia Bedran. Il giovane Kelton vive con il fratello e il padre nell’entroterra di Minas Gerais. Il ragazzo soffre molto la mancanza della madre che, “trasformandosi”, li aveva abbandonati. Si innamora di una compagna di classe ma ha paura di dover affrontare lo stesso destino della madre. I sintomi ci sono: suda troppo, sviene… Kelton si sta sciogliendo? Un dramma familiare ricco di magico realismo, originale e poetico.
Premio come Miglior Film al Festival di Brasilia, 2015. Selezione ufficiale della Mostra di São Paulo e del Festival Youngabout di Bologna, 2015. Miglior film per il pubblico al FESTin di Lisbona nel 2016.
Trailer

h 19.00 Big Jato
Regia di Claudio Assis, Brasile 2016, 93’, v.o. sott. it. Int.: Matheus Nachtergaele, Marcélia Cartaxo, Rafael Nicácio, Artur Maia, Vertin Moura, Francisco de Assis Moraes. Francisco attraversa le strade del Pernambuco e guarda il mondo dal finestrino del Big Jato, il camion autospurgo su cui lavora con il padre. Il suo animo però è quello di un poeta, artista, libero e anarchico, proprio come suo zio Nelson. Esitante tra seguire il padre che crede solo nel duro lavoro e i sogni di libertà, dovrà prendere una decisione.
Premio miglior film, miglior attrice, miglior attore e miglior sceneggiatura al Festival di Brasilia del Cinema Brasiliano, 2016.
Trailer

h 21.00 Nise, o coração da loucura
Regia di Roberto Berliner, Brasile 2016, 108’, v.o. sott. it. Int.: Glória Pires, Simone Mazzer, Julio Adrião, Flavio Bauraqui, Augusto Madeira. Nella Rio de Janeiro degli anni quaranta la dottoressa Nise da Silveira, che lavora in un ospedale psichiatrico, propone un nuovo trattamento per i pazienti che soffrono di schizofrenia, abolendo l’elettrochoc e la lobotomia. I suoi colleghi la ostacolano e la isolano nel settore di Terapia Occupazionale, abbandonato da tempo. Qui dà inizio a un nuovo approccio terapeutico legato all’amore e all’arte.
Premio come Miglior Film nella settima edizione del Cine Fest Brasil; Miglior film Giuria Popolare al Festival di Rio, 2015; Miglior film e migliore attrice al Festival di Tokyo, 2015.
Trailer
 

– – – – – – – – – – –

presso Spazio Oberdan

Viale Vittorio Veneto 2 – Tel. 0277406316
Ingresso: € 7,00; € 5,50 con Cinetessera
Spettacoli delle h 15 e h 17 feriali (lunedì – venerdì’): € 5,50; € 3,50 con Cinetessera
 

LUNEDÌ 31 OTTOBRE
h 16.30 Carandiru
Regia di Hector Babenco, Brasile/Argentina 2003, 145’, v.o. sott. it. Int.: Caio Blat, Floriano Peixoto, Gero Camilo, Lázaro Ramos, Luiz Carlos Vasconcelos, Milton Gonçalves, Nelson Machado, Ricardo Blat, Rodrigo Santoro, Wagner Moura. Nel famigerato carcere di Carandiru, un medico volontario conduce un programma di lotta e prevenzione dell’AIDS, malattia dilagante come un’epidemia fra la popolazione carceraria, a causa della diffusione della droga e dei rapporti sessuali promiscui. Il medico verrà a contatto con un mondo abitato da un’umanità feroce e disperata, che lotta per la sopravvivenza quotidiana, tra ordinaria sopraffazione e squarci di solidarietà, violenza onnipresente e rara speranza, secondo regole non scritte di convivenza.
Miglior film al Festival di Cartagena e al Bangkok Film Festival. Premi al Festival di Havana e al Gran Premio Cinema Brasil.
Trailer

h 19.15 A família Dionti
replica

h 21.15 Jules & Dolores
Regia di Caíto Ortiz, Brasile 2016, 90’, v.o. sott. it. Int.: Paulo Tiefenthaler, Stepan Nercessian, Taís Araújo, Danilo Grangheia, Fabio Marcoff. Basato su un fatto realmente accaduto. Peralta è un semplice agente assicurativo ed è molto sotto pressione. I debiti accumulati, il lavoro, l’ultimatum della fidanzata Dolores per sposarsi. Quando tutto sembra perduto, Peralta escogita un piano che risolverà tutti i suoi problemi. Con l’aiuto del suo amico Borracha, decide di rubare la “Jules Rimet”, la Coppa del Mondo di calcio vinta dal Brasile nel 1970.
Premio del pubblico nella mostra “Visions” del festival del cinema, della musica e della tecnologia South by Southwest, Stati Uniti 2016.
Trailer
 
– –
MARTEDÌ 1 NOVEMBRE
h 15.00 The favelas games
Regia di Paolo Marelli e Lorena Atteret, 64’ v.o. sott. It. Con Jorge Santos de Oliveira, Francisca de Pinho Melo, Mario Pires Simao. La casa del giardiniere Jorge è stata demolita dopo che il comune di Rio de Janeiro l’ha demolita per costruire la nuova via di comunicazione per la città Olimpica. Attraverso la sua storia scopriamo le pratiche di sgombero e il fil rouge tra crisi e boom economici, tra ricchi e poveri, tra spazi urbani e possibilità di lucro. E ancora scopriamo uno dei lati più umani delle tanto famose e temute Favelas brasiliane, e il ruolo fondamentale che possiedono a Rio de Janeiro. Trailer

h 17.00 Clarisse ou alguma coisa sobre nós dois
Regia di Petrus Cariry, Brasile 2015, 84’ v.o. sott. it. Int.: Sabrina Greve, Everaldo Pontes, Veronica Cavalcanti, David Wendefilm. Clarisse parte da Fortaleza per raggiungere il padre in fin di vita, nell’entroterra. Scoprirà segreti della sua infanzia che riguardano il fratello morto. In un clima teso e claustrofobico, Clarisse si immerge in un turbinio di emozioni. Trailer

h 19.00 Big Jato
Replica

h 21.15 Nise, o coração da loucura
Replica
 
– –
MERCOLEDÌ 2 NOVEMBRE
h 17.00 Simonal – ninguém sabe o duro que dei
Replica

h 19.00 Estive em Lisboa e lembrei de você
Regia di José Barahona, Brasile/Portogallo 2016, 94’, v.o. sott. it. Int.: Amanda Fontoura, Henrique Frade, Paulo Azevedo, Renata Ferraz. Basato sul romanzo di Luiz Ruffato. Sérgio vive in Minas Gerais e lavora nella compagnia industriale di Cataguases. La sua vita modesta avrà una svolta quando, da emigrante, partirà per Lisbona. Non incontrerà ciò che si aspettava. Trailer

h 21.00 Mundo cão 
Regia di Marcos Jorge, Brasile 2016, 122’, v.o. sott. it. Int.: Babu Santana, Lázaro Ramos, Adriana Esteves, Milhem Cortaz, Paulinho Serra. Ambientato a San Paolo nel 2007, prima che entrasse in vigore la legge che vieta il sacrificio degli animali abbandonati. Santana è un operatore del Centro di Controllo delle Zoonosi di São Paulo e il suo lavoro è raccogliere i cani randagi. Un giorno cattura un enorme cane rabbioso, nessuno si presenta per riprenderselo e dovrà essere soppresso. Il padrone, arrivando solo dopo alcuni giorni, incolperà Santana e tramerà una crudele vendetta.
Premio del pubblico al festival del cinema brasiliano a Parigi, 2016.
Presente in sala il regista.
Trailer
 
– –
GIOVEDÌ 3 NOVEMBRE
h 16.45 Mundo cão
Replica

h 19.15 Selezione Cortometraggi in collaborazione con FESTin – festival de cinema itinerante dedicato alla lusofonia, con produzioni dal Brasile, Portogallo, Capo Verde. Programma:
Frágil Regia di Luiz Vicente da Costa Braga, Brasile, 2015, 10’, v.o. sott. it.
A bicicleta de Kant Regia di L. H. Girarde, Brasile, 2015, 8’, v.o. sott. it.
Renaissance Regia di Nuno Noivo e João Fanfas, Portogallo, 2014, 16’27, v.o. sott. it.
Regia di Leandro Tadashi, Brasile, 2014, 14’, v.o. sott. it.
De que lado me olhas Regia di Carolina de Azevedo e Elena Sassi, Brasile, 2014, 15’, v.o. sott. it.
O melhor som do mundo Regia di Pedro Paulo de Andrade, Brasile, 2015, 15’, v.o. sott. it.
Rabidanti Regia di Lívia Perez, Brasile/Capo Verde, 2014, 13’, v.o. sott. it.
Vladimir Regia di Nuno Bouça e Ana Bossa, Portogallo, 2014, 8’, v.o. sott. it.
O nome do dia Regia di Marcello Quintella e Boyard, Brasile, 2015, 19’, v.o. sott. it.
Presente in sala Léa Teixeira, direttrice del Festival.

h 21.15 Jules & Dolores
Replica
 
 


 
 
 
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
APPUNTAMENTI CULTURALI
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
Piazza S. Alessandro 1 – Aula A9
MERCOLEDÌ 2 NOVEMBRE H 12.30
Incontro con il prof. Gian Luigi De Rosa, docente de Lingua e Traduzione – Lingue Portoghese e Brasiliana presso l’Università del Salento e traduttore del libro “Estive em Lisboa e lembrei de você” e Léa Teixeira, direttrice del Festival Itinerante da Língua Portuguesa. Introduce Vincenzo Russo, docente di Letteratura Portoghese e Brasiliana, Università degli Studi di Milano. Ingresso libero.
 
– –
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
Piazza S. Alessandro 1 – Aula A9
GIOVEDÌ 3 NOVEMBRE H 10,30
“Heitor Villa Lobos, la poetica musicale dell’incontro tra origini, tradizione e identità culturale” – lezione-spettacolo con Alessandro Campailla (chitarra). Letture di poesie del modernismo brasiliano a cura di Luci Macedo. Ingresso libero.
 
– –
SANTERIA PALADINI 8
Via Privata Ettore Paladini 8
GIOVEDÌ 3 NOVEMBRE H 19
“Barro” showcase. L’artista di Recife presenta l’album ‘Miocardio’ e il singolo ‘Vai’, lanciato in Italia con Serena Altavilla. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
 
– –
BONAVENTURA MUSIC CLUB
Via Bonaventura Zumbini 6
VENERDÌ 4 NOVEMBRE H 20.30
“S’imbora” – Omaggio alla produzione artistica di Wilson Simonal. Un viaggio nella musica degli anni ’60 e primi anni ’70 con i Motoradio (dal vivo) e l’Orchestra Invisibile (selezione musicale). Con Emerson Caneli, Bethania Fernandes. Giordano Di Fiore, Davide Rindone.Ingresso libero, prenotazione consigliata per la cena. Tel: 0236556618
 
– –
SANTERIA PALADINI 8
Via Privata Ettore Paladini 8
SABATO 5 NOVEMBRE H 19
“Art Bossa Duo”, presentazione album “Caminhos” di Jackson Franklin, a seguire Mari Lopes all’armonica e Jackson alla chitarra suonano i classici MPB con arrangiamenti originali. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
 
– –
CENTRO CULTURALE CAPOEIRA SUL DA BAHIA
Via Argelati, 35
SABATO 5 NOVEMBRE H 21
“1,2,3 Brasil outra vez”, Kal dos Santos presenta il suo nuovo album. Un percorso attraverso le ritmiche della musica popolare brasiliana e dei suoi autori. Kal dos Santos: voce e percussioni; Rosella Cazzaniga: chitarra, basso, coro e cavaquinho; Daniele Longo: pianoforte, coro e tastiera. Ingresso libero.
 
– –
DA MAXINE in zona Città Studi
DOMENICA 6 NOVEMBRE primo concerto H 17 e secondo concerto H 20
“Vaporosa” – Songs, riverberi e frammenti improvvisati da viaggi immaginati, con Rinaldo Donati (chitarre elettriche, samples), Fabrizio Carriero (batteria, percussioni). Guest – Roberto Taufic (chitarra classica). Al termine rinfresco. Ingresso: offerta libera a favore del Progetto Xixuaú, in Amazzonia. Posti limitati. Prenotazioni: comunicazione@vagaluna.it Progetto Xixuaú
 
Approfondimenti sui concerti
 
 

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
AGENDA BRASIL A SETTIMO MILANESE
In collaborazione con il Comune di Settimo Milanese
Auditorium Comunale
Via Grandi 12 – Ingresso libero

MERCOLEDÌ 26 OTTOBRE
h 21.15 A história da eternidade
Regia di C. Cavalcante, 2014, 120’ v.o. sott. it. Le storie di amore e desiderio di tre donne di età differente in un villaggio di 40 abitanti, in un paesaggio desertico del nordest brasiliano. Trailer

MERCOLEDÌ 2 NOVEMBRE
h 21.15 Mundo cão 
Regia di M. Jorge, Brasile 2016, 122’, v.o. sott. it.

MERCOLEDÌ 9 NOVEMBRE
h 21.15 Big Jato
Regia di C. Assis, Brasile 2016, 93’, v.o. sott. it.
 
 
 

Agenda Brasil è un evento organizzato dall’Associazione Culturale Vagaluna
Direzione: Regina Nadaes Marques
Organizzazione generale: Marcella Baraldi
Presentazione film: Marco Palazzini
Consulenza in Brasile: J. Fernandes, Atlântica Produções
Ufficio Stampa: Suq Communication – Teresa Scacchi
Ufficio Tecnico: Fabrizio Fini
Progetto grafico: Fabiane Calonga
Sottotitoli film: Neon Video
 

In collaborazione con:
Fondazione Cineteca, Università degli Studi di Milano, FESTin, Associazione di Studi di Lingua Portoghese (ASLP), Associazione Abaporu.
Con il sostegno del Comune di Milano.

 

Patrocinio:
Ambasciata del Brasile in Italia, Consolato Generale del Brasile a Milano.
 

I nostri partner:

Tap Portugal
Maria Bonita
Ibis Hotel Centro Milano
Avenida Viaggi
Leadership
Publiship
Fattoria di Petrognano
Tutto Brasileiro
Hotel Villaggio Tudo Bom
Balangandãs
Zetapiù
 

Media partner:
Avenida Brasil
Milão nas mãos
Latitudes life
Brazil Connected
Milano Etno TV
The Travel news
 

Ringraziamenti:
Tutti i registi e produttori dei film.
Tutte le persone che hanno messo a disposizione le proprie risorse e il proprio tempo per la realizzazione della manifestazione: Julia Buongiorno, Janaína Calonga, Emerson Caneli, Paulo Cordeiro de Andrade Pinto, Vera Corossi, Rinaldo Donati, Elena Esposto, Rosani Gallina, Angela Gazzola, Linda Gritsch, Barbara Lisé, Gilberto Lopes, Elisabetta Marchese, Monica Paes, Michela Penna, Virginia Piazza, Luzia Pinto, Giulia Previde Massara, Michelangelo Princiotta, Mariana Ribeiro, Anna Scarpaio, Andrea Zurawski.
 

Tutte le persone che stanno contribuendo alla manifestazione attraverso la campagna di crowdfunding:
Paolo Calvi, Marcello Chiappalone, Federica Cipolat Mis, Rinaldo Del Bono, Annalisa Monti, Flavia Morici, Francesca Reboli, Elisa Vitale, Liga o Motoradio, Gruppo Sempre Fedeli.
 

Seguici su Facebook e Twitter e Instagram
Sostieni la manifestazione