Cinema Brasiliano a Roma

Lunedì 6 Novembre 2017

AGENDA BRASIL ALL’APOLLO 11

ROMA – NOVEMBRE 2017

Attraverso il cinema, Agenda Brasil getta uno sguardo sulle storie che raccontano la sempre multiforme e riccamente problematica realtà brasiliana. Una selezione dei migliori film di recente produzione, che si propongono in particolare l’intento di tracciare nuovi percorsi di riflessione.

FILM IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO.

Mercoledì 8 novembre
h. 19.00 Big Jato – (Cláudio Assis, Brasile 2016, 93’)
Int.: Matheus Nachtergaele, Rafael Nicácio, Marcelia Cartaxo.
Francisco attraversa le strade del Pernambuco e guarda il mondo dal finestrino del Big Jato, il camion autospurgo su cui lavora con il padre. Il suo animo però è quello di un poeta, artista, libero e anarchico, proprio come suo zio Nelson. Indeciso tra seguire il padre che crede solo nel duro lavoro e i sogni di libertà, dovrà prendere una decisione.
Premio miglior film, miglior attrice, miglior attore e miglior sceneggiatura al Festival di Brasilia del Cinema Brasiliano, 2016.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=YHVD4o4pwpk

h. 21.00 Central (Tatiana Sager e Renato Dornelles, Brasile 2017, 75’)
Presídio Central, carcere di Porto Alegre. Detenuti, famigliari e polizia militare parlano della vita quotidiana nella prigione. Sovrappopolamento, violenza, immagini oltre le sbarre dove gli stessi carcerati, organizzati in fazioni, detengono il comando. Un’indagine di carattere sociale sulle tragiche conseguenze riflesse nella società civile.
Premio come Miglior Documentario al FESTin di Lisbona 2016. 33° Premio Diritti Umani del Movimento de Justiça e Direitos Humanos.
Presenti i registi
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=csDHf_YLt2Y

Martedì 14 novembre
h. 19.00 Os incontestáveis (Alexandre Serafini, Brasile 2016, 83’)
Int.: Fábio Mozine, Will Just, Fernando Texeira, Kelly Crifer, Markus Konká, Tonico Pereira.
Con un Opala del ‘73, due fratelli corrono per le strade dell’Espirito Santo in cerca di una macchina, una Maverick del ‘77, appartenuta al padre, che li abbandonò nell’infanzia lasciandosi dietro solo pena e risentimenti. Il viaggio li porterà fino al paese di Cotaxé, luogo storico di conflitti di frontiere e di potere, dove il destino della terra e quello dei due fratelli entreranno in collisione.
Premio come Miglior Film Latinoamericano al Festival di Cinema di La Serena, Cile.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=LVAmqBkfkpI&t=7s

h. 21.00 Chico artista brasileiro (Miguel Faria Jr, Brasile 2015, 110’) Int.: Chico Buarque de Hollanda, Maria Bethânia, Ney Matogrosso, Milton Nascimento, Mart’Nália, Adriana Calcanhotto, Ruy Guerra, Hugo Carvana.
Un personaggio fondamentale della cultura brasiliana degli ultimi 50 anni: drammaturgo, autore e compositore di un repertorio straordinario di canzoni che hanno nutrito l'immaginario collettivo di un intero Paese. Francisco Buarque De Hollanda dialoga con la memoria.
Premio come Miglior Fotografia – sezione documentari al ABC Cinematography Award. Miglior Documentario, Miglior Montaggio, Miglior Sonoro e Migliore Colonna Sonora al Gran Premio del Cinema Brasiliano 2016.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=tmX0SU_4hU4

Mercoledì 22 novembre
h. 19.00 A coleção invisível (Bernard Attal, Brasile 2013, 89’)
Int.: Vladimir Brichta, Walmor Chagas, Ludmila Rosa.
Per cercare una soluzione ai problemi economici della sua famiglia Beto intraprende un viaggio alla ricerca di un importante collezionista.
Miglior film per il pubblico, miglior attrice e attore protagonista al Festival di Gramado.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=oqrU1tFgQWk

h. 21.00 A história da eternidade (Camilo Cavalcante, Brasile 2014, 120’)
Int.: Irandhir Santos, Marcélia Cartaxo, Zezita Mattos, Débora Ingrid, Cláudio Jaborandy
Le storie di amore e desiderio di tre donne di età differente in un villaggio di 40 abitanti, in un paesaggio desertico del nordest brasiliano. Un luogo spoglio dove tutto succede con ritmo cadenzato e gli avvenimenti si ripetono allo stesso modo sul palco delle tragedie umane.
Miglior film, miglior regista, attore e attrice protagonisti, premio della critica al Festival de Paulinia.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=XOQiq6OZVOY

Mercoledì 29 novembre
h. 19.00 Redemoinho (José Luiz Villamarim, Brasile 2016, 100’)
Int.: Irandhir Santos, Júlio Andrade, Dira Paes, Cássia Kis Magro, Démick Lopes, Inês Peixoto, Camilla Amado, Cyria Coentro.
Due amici e tutta l’infanzia insieme a Minas Gerais. Luzimar non si è mai allontanato da Cataguases, lavorando nella fabbrica di cotone. Gildo invece è andato a São Paulo, in cerca di successo. Un nuovo incontro la vigilia di un Natale: birra, ricordi, rancori, due vite incrociate nel rimorso per “un fatto” al tempo dell’infanzia. Da un romanzo di Luiz Ruffato.
Premio Speciale della Giuria e Premio come Miglior Attore al Rio de Janeiro Film Festival 2016. Premio della giuria come miglior film ad Agenda Brasil – festival internazionale di cinema brasiliano, 2017.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=34tRec6MnPU&t=3s

h. 21.00 Por trás do céu (Caio Soh, Brasile 2014, 104’)
Int.: Nathalia Dill, Emílio Orciollo Neto, Renato Góes, Paula Burlamaqui, Leonardo Rosa, Roberto Bomtempo, Everaldo Pontes.
Nordest. Aparecida, Edivaldo e la loro tartaruga, condividono senza ambizioni un’umile casa e una vita miserabile, segnati dalla violenza di un padrone che gli impedisce un nuovo cammino se non quello dei campi. Riusciranno comunque a scoprire un nuovo orizzonte oltre i confini del cielo.
Premio del pubblico al Festival del Cinema Latinoamericano di San Paolo 2016. Miglior Film Giuria Popolare, Miglior Sceneggiatura, Miglior Attrice non protagonista, Miglior Attore non protagonista alla XX edizione del CinePe Festival Audiovisuale, Brasile.
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=P3VsR6IOvyk

Agenda Brasil all’Apollo 11 è un evento organizzato dall’Associazione Culturale Vagaluna con il sostegno dell’Ambasciata del Brasile a Roma e in collaborazione con CINEMAF.
Direzione: Regina Nadaes Marques
Selezione film: Marcella Baraldi, Regina Nadaes Marques, Marco Palazzini
Ufficio Tecnico: Fabrizio Fini
Progetto grafico: Domenico De Monte
Sottotitoli film: Neon Video, Unisalento
Partner: ASLP, Associazione Culturale Abaporu

Si ringrazia tutti i registi e produttori dei film.
www.vagaluna.it